Crea sito
Chi siamo Come organizzare un viaggio spendendo poco Kit del viaggiatore
Newsletter Firma il nostro Guestbook Il nostro sito gemello

Viaggi fatti e documentati

Fuerteventura (Canarie)
Lanzarote (Canarie)
USA: Parchi dell'ovest MauritiusCapo VerdeAtene
Santorini (Grecia)
Ios (Grecia)
Naxos (Grecia)
Ecuador
Galpagos
SeychellesYucatan (Messico)Giravaru (Maldive)Bodu Huraa (Maldive)

Un'altra grande passione:
LA LETTURA




Home page


CAPO VERDE:

ISOLA DI SAL
(11-18 gennaio 2008)


Le nostre foto



INDICE di questa pagina:
Come spendere poco
In quale periodo andare
Arcipelago di Capo Verde
La durata ideale del viaggio
Cosa portare 
Lingue parlate
Siti utili
Costo del viaggio
Hotel Djadsal (Isola di Sal)
Escursioni all'Isola di Sal


COME SPENDERE POCO A CAPO VERDE
Ho solo due consigli da darvi per spendere poco:

1) Comprate un pacchetto per un'isola di Capo Verde (volo+hotel). La soluzione fai da te (purtroppo) molto pi costosa a causa del volo. I voli low cost infatti non sono normalmente accessibili al singolo viaggiatore.
Per sapere quanto abbiamo speso vedi la sezione “Costo del viaggio”.

2) Se volete esplorare l’isola affittate un’auto.

Per altre dritte su “Come organizzare un viaggio spendendo poco” andate alla relativa sezione.


IN QUALE PERIODO ANDARE A CAPO VERDE
L'isola di Sal (Isla do Sal) considerata il paradiso dei surfisti e di coloro che amano il kitesurf o sport affini.
Sull'isola c’ un vento costante durante tutto l’anno (soprattutto d’inverno).
Si legge ovunque che veramente fastidioso e che spesso rende impossibile la permanenza in spiaggia a causa dei “pasti” di sabbia. In effetti cos. Come noterete tutti (ma proprio tutti) gli alberghi non si posizionano mai in riva al mare ma a qualche centinaio di metri da esso e costruiscono dei muri e delle aree protette in cui i clienti possono stendersi al sole senza essere sferzati da vento e sabbia.
A Sal il clima tropicale secco, caratterizzato da lunghi periodi di siccit. Le piogge (poche) si concentrano nel periodo compreso fra agosto e ottobre, e solitamente sono pi abbondanti nelle isole meridionali. A gennaio e febbraio dovrebbero (il condizionale d’obbligo vista la nostra esperienza) arrivare dei venti caldi dal continente africano.
Il mio personale consiglio : se non volete rischiare di trovare una settimana fredda andateci durante la nostra estate!
Qui trovate un grafico in cui vengono indicate le temperature dell’acqua nei vari mesi dell’anno. Su Wikipedia invece c’ una tabella che segnala le condizioni metereologiche di Capo Verde.


ARCIPELAGO DI CAPO VERDE
Capo Verde (Cabo Verde) si trova nell’Oceano Atlantico a 500 km circa dalle coste senegalesi. un arcipelago di origine vulcanica che comprende una decina di isole suddivise in due gruppi a seconda della loro posizione rispetto ai venti Alisei che provengono dal continente: le isole Sopravento (Borlavento) e Sottovento (Sotavento). Alla prima “categoria” appartengono: Sal, Boavista, Santo Anto, Sao Vicente, Sao Nicolau e l'isola disabitata di Santa Luzia. Alla seconda: Brava, Fogo, So Tiago e Maio.
L’isola pi sviluppata a livello turistico l’Isola di Sal. La maggior parte degli alberghi e delle strutture turistiche sono dislocati sulla lunghissima spiaggia di sabbia bianca di Santa Maria (8 km). 


LA DURATA IDEALE DEL VIAGGIO
L’isola di Sal non ha molti luoghi da esplorare essendo in prevalenza desertica, quindi una settimana pi che sufficiente per un po’ di relax sulla spiaggia e una giornata di escursioni.


COSA PORTARE A CAPO VERDE
Mettete in valigia abbigliamento sportivo (molto comodo), creme solari e non scordatevi la tendina paravento: utilissima se si vuole stare in spiaggia senza cibarsi di sabbia.
Se andate durante il nostro inverno portatevi anche una felpa. Se non vi servir durante il giorno di sicuro la userete la sera.
Per altri consigli su cosa portare vedi anche il “Kit del viaggiatore”.


LINGUE PARLATE A CAPO VERDE
L’arcipelago stato scoperto dai navigatori portoghesi nel 1460.
Capo Verde attualmente una Repubblica parlamentare. La lingua ufficiale per rimasta il portoghese, anche se molto diffuso tra gli indigeni il creolo capoverdiano: una lingua che deriva appunto dal portoghese.



SITI UTILI PER ORGANIZZARE UN VIAGGIO A CAPO VERDE
Il sito Capo Verde fai da te stato creato da due pensionati italiani che si sono trasferiti sull’isola di Santiago e contiene molte informazioni utili. Buono anche CaboVerdeonline e CapoVerde.it.


COSTO DEL VIAGGIO
Io ho trovato un’offerta last minute su Viaggiscontatissimi, nella sezione “Last second viaggi 2x1”. Quindi abbiamo pagato una sola persona: 900 Euro per volo e hotel 4 stelle (formula All Inclusive). Con le tasse e il visto sono diventati 1200 (a coppia, NON a testa!).
Il visto l’ha fatto l’agenzia ed obbligatorio per entrare nel paese e visitare l'arcipelago di Capo Verde. Mi pare costi 50 Euro a testa.

Se non trovate offerte convenienti per Capo Verde forse non l'annata giusta, come potete leggere al punto 13 dei nostri consigli.


IL NOSTRO HOTEL ALL'ISOLA DI SAL
Noi alloggiavamo presso l’Hotel Djadsal, un quattro stelle che si trova sull’immensa spiaggia di Santa Maria: lunga quasi 9 km e molto profonda.
L’hotel confortevole, con ristorante, piscina, bar e, cosa inaspettata, si mangia abbastanza bene (frutta, verdura, pasta,…). Le camere sono grandi e molte hanno un grazioso terrazzino immerso nel giardino.
Come tutte le altre strutture presenti sulla spiaggia di Santa Maria collocato sul mare ma bisogna attraversare la profonda spiaggia per arrivarci. L si trovano i lettini anche se, quando c’ molto vento, la maggior parte delle persone si rifugiano nella zona della piscina dato che ci sono dei muretti per proteggersi.
Quando si esce dall’albergo per andare in spiaggia se si va verso sinistra si trova il paesino di Santa Maria con il molo dove la mattina presto i pescatori scaricano il proprio “bottino”. A destra invece, con una passeggiata di mezz’ora circa, si arriva nella zona pi selvaggia di Santa Maria dove le dune arrivano fino al mare: andateci!


ESCURSIONI ALL'ISOLA DI SAL
Sal si esplora rapidamente e con facilit non avendo grandi attrattive (a parte il mare e le dune desertiche) e non essendo un’isola molto grande (216 kmq, lunga 30 km e ha una larghezza che oscilla tra i 3 e 12 km).
Noi ci siamo limitati alle escursioni a piedi: abbiamo visto il paesino e la spiaggia di Santa Maria (in particolare la zona pi selvaggia con le dune).
Le spiagge di Sal sono le pi grandi e rinomate dell'arcipelago di Capo Verde e, secondo noi, la fama meritata: le dune di fine sabbia bianca contrastano con l’azzurro e il verde smeraldo del mare che al largo diventa blu notte.
Se volete affittare un auto per fare un giro dell’isola ecco le mete pi gettonate:
• Pedra do Lume: il cratere di un’antico vulcano ora invaso da acqua talmente salata che ci si galleggia senza alcuno sforzo;
• la piscina naturale di Burracona (Piscinas de Buracona) a nord di Palmeria;
• le saline di Santa Maria.



Sei appena tornato da Capo Verde (Isola di Sal)? Vuoi contribuire ad aiutare altri viaggiatori? Puoi indicarci eventuali modifiche, suggerimenti e aggiornamenti che inseriremo in questa guida. Scrivici.




INDICE CAPO VERDE:

TORNA A CAPO VERDE

Come spendere poco

In quale periodo andare (clima)

Arcipelago di Capo Verde

Lingue parlate

La durata ideale del viaggio

Cosa portare

Costo del viaggio (e del visto)
Hotel Djadsal (Isola di Sal)

Siti utili

Escursioni all'Isola di Sal
Versione integrale del diario di viaggio di Capo Verde (Isola di Sal)