Crea sito
Chi siamo Come organizzare un viaggio spendendo poco Kit del viaggiatore
Newsletter Firma il nostro Guestbook Il nostro sito gemello

Viaggi fatti e documentati

Fuerteventura (Canarie)
Lanzarote (Canarie)
USA: Parchi dell'ovest MauritiusCapo VerdeAtene
Santorini (Grecia)
Ios (Grecia)
Naxos (Grecia)
Ecuador
Galàpagos
SeychellesYucatan (Messico)Giravaru (Maldive)Bodu Huraa (Maldive)

Un'altra grande passione:
LA LETTURA




Home page


CANARIE
-
DOVE ALLOGGIARE A FUERTEVENTURA -
- HOTEL RIO CALMA
-


Foto Fuerteventura Foto Lanzarote Foto Hotel Rio Calma



DOVE ALLOGGIARE
Se volete visitare anche l’isola di Lanzarote il posto indubbiamente più comodo dove alloggiare è Corralejo. Tra l’altro è anche uno dei luoghi più vitali e turistici dell’isola: ci sono localini e negozi vari, discoteche, pub, ristoranti,...
Le dune di Corralejo (che fanno parte di un parco naturale) sono spettacolari e anche la vista sull’Isla de Lobos è suggestiva. Tenete presente che tutte le spiagge del parco di Corralejo sono normalmente battute dal vento, eccetto che nei mesi di settembre e ottobre. Sulla spiaggia però sono stati costruiti dei muretti di pietra lavica per proteggersi dal forte vento.
La zona sud è celebre per le spiagge più belle e selvagge dell’isola ed in effetti, avendola visitata, posso confermare questa fama. La parte est della penisola di Jandìa è decisamente meno turistica e ricca di splendide e lunghissime spiagge con innumerevoli piscine naturali (che si formano con la bassa marea). E anche la parte sud occidentale (dove il mare è mooolto più mosso) ha delle spiagge incantevoli: ad esempio La Pared. Tenete presente che anche in questa zona la costa è normalmente battuta dal vento (eccetto che nei mesi di settembre e ottobre) e, infatti, anche qui troverete dei muretti per ripararvi. Inoltre per arrivare al porto di Corralejo (se volete prendere il traghetto per Lanzarote) ci vogliono quasi due ore.
Fuerteventura è il regno incontrastato dei nudisti: soprattutto nelle spiagge del sud (Jandìa) vedere uomini e donne che passeggiano o prendono il sole nudi è normalissimo.


L’HOTEL R2 RIO CALMA
Il nostro albergo era l’Hotel R2 Rio Calma, scelto perché situato nella Costa Calma, zona non troppo turistica, poco battuta dal vento e non lontana dalla meravigliosa spiaggia di Sotavento de Jandìa.
L’albergo è enorme, poco adatto per assaporare la vita locale, dotato di tutti i confort (SPA, piscine, squash, area Internet, rent a car,…),  di enorme effetto scenico (le sue cascate sono famose in tutta la costa e molti turisti vengono a visitarle). Il giardino botanico accanto alla reception è molto bello e il giardino esterno è curatissimo: vi sono molte piante importate (soprattutto palme) che abbiamo incontrato nei nostri viaggi ai tropici.
L’hotel ha una piccola spiaggetta pubblica (circondata da roccia) in cui ci si può sdraiare gratuitamente oppure noleggiare un lettino al costo di 3 euro al giorno. Gli asciugami da mare vengono forniti gratuitamente dall’albergo ma viene richiesto un euro ogni volta che si desidera cambiarli, con la scusa che il 50% dell’importo sarà destinato ad un vivaio per la tutela delle tartarughe Boba di Fuerteventura.
Quando siamo arrivati ci hanno consegnato 4 biglietti che ci hanno consentito l'accesso
gratuito alla SPA, all'interno della quale ci sono una serie di piscine idromassaggio (con lettini), sauna, bagno turco, docce, lettini caldi,... Terminate le entrate gratis, se si vuole continuare ad usufruire di questo servizio, si deve pagare.
La qualità del cibo del ristorante non è all’altezza della struttura. Con questo non voglio assolutamente dire che si mangi male, semplicemente che quando si dedica una cura così particolare a giardini, SPA, salette,… ci si aspetta lo stesso livello anche in cucina. Il buffet è vario, anche se un po’ ripetitivo, e l'impressione è che venga posta una grande attenzione sulla quantità piuttosto che sulla qualità dei piatti. Ma stiamo veramente cercando il pelo nell’uovo con questo giudizio. L'albergo è uno dei più belli che abbiamo mai visto, anche se noi preferiamo il bungalow spartano sulla spiaggia: questione di gusti.
Dall’albergo in un quarto d’ora a piedi si raggiunge il paesino dove si possono trovare numerosi uffici di noleggio auto, supermercati e negozietti vari. In un’ora e un quarto di passeggiata si raggiunge invece la Playa de Sotavento de Jandìa: nel primo pezzetto si percorre una strada che costeggia la costa (si può andare tranquillamente in costume, dato che raramente passa qualcuno), poi ci si incammina su una spiaggia piena di pietre laviche e infine si arriva ad una infinita spiaggia di sabbia bianca: Sotavento de Jandìa.

Vai alle foto dell'Hotel R2 Rio Calma






INDICE CANARIE:

TORNA A FUERTEVENTURA E LANZAROTE
Come spendere poco

In quale periodo andare (clima)
Cosa portare
La durata ideale del viaggio
Lingue parlate
Siti utili
Costo del viaggio e formula di soggiorno
Dove alloggiare
Hotel R2 Rio Calma

Mezzo di trasporto consigliato

Traghetti per Lanzarote

Escursioni
Versione integrale del diario di viaggio alle Canarie